• Home
  • Magazine
  • L’evoluzione del Design UI/UX. Dalla prima interfaccia utente a oggi
 

L’evoluzione del Design UI/UX. Dalla prima interfaccia utente a oggi

autore:fabiana

Nel corso degli anni, il nostro approccio alla tecnologia ha attraversato notevoli trasformazioni. Esplorare la storia del design delle interfacce utente (UI), può aiutarci ad ottenere una comprensione più approfondita anche del futuro della User Experience. Diamo un occhio alla storia.

Xerox Alto, la prima Interfaccia Utente

La prima interfaccia utente (UI), così come la conosciamo oggi, è stata concepita nel 1973 presso il Xerox Palo Alto Research Center. Fu proprio in questo contesto che nacque il Xerox Alto, il primo personal computer a introdurre il concetto di finestre, icone e menu. Successivamente, nel 1981, Xerox lanciò sul mercato il Xerox Star, portando così la nuova UI alla portata del pubblico.
L'interfaccia grafica del Xerox Star influenzò così profondamente Steve Jobs che ebbe un impatto significativo sulla metodologia di sviluppo dei primi prodotti Apple Lisa e Macintosh.

Gli anni 90 e il design centrato sull’utente

Con il contributo di figure chiave e l'introduzione del World Wide Web (1991), inizia a diffondersi una nuova prospettiva per i designer che si aprono sullo sviluppo di siti con il giusto equilibrio: centrati sull’utente, visivamente belli e facili da usare.
La prima definizione di esperienza utente (UX) prende forma nei primi anni ’90 in Apple quando Donald Norman, una figura di spicco nel campo del design, ha introdotto il concetto attraverso il suo influente libro “The Design of Everyday Things.” È in questa opera che il concetto di "design centrato sull'utente" ha guadagnato popolarità. Questo approccio innovativo si concentra sul progettare tenendo conto delle effettive esigenze dell'utente, piuttosto che basarsi unicamente su considerazioni estetiche.

«Ho inventato il termine perché pensavo che i termini User Interface e Usability fossero troppo stretti. Volevo coprire tutti gli aspetti della persona che si interfaccia con il sistema, incluso il design industriale, l’interfaccia, l’interazione fisica e manuale. Da allora il termine si è diffuso ampiamente, tanto da rischiare di perdere significato.»

Mac OS System 70 1991

Mac OS System 7.0 del 1991

Gli anni 2000 e l’ascesa dei devices

Gli anni 2000 vedono il rapido avanzare della tecnologia e l’ascesa dei devices, che per i web designer si traduce in un momento ricco di nuove possibilità ma anche nuove difficoltà! I progettisti di smartphone e tablet invece hanno dovuto ripensare il modo in cui venivano gestiti layout e design dell’interazione a causa degli small screen e delle interfacce basate sul touch.

Alcuni prodotti e siti web importanti nati in queste decadi hanno stabilito il benchmark per la valutazione della qualità del web design, facciamo alcuni esempi: il sistema operativo Macintosh, il primo sito web e il motore di ricerca Google. Questi non solo hanno stabilito uno standard di design, ma hanno impattato su come le persone interagiscono con la tecnologia oggi.

Il presente e il futuro del UI/Ux Design

Se guardiamo al futuro del UI\UX Design vediamo tante tendenze e tecnologie influenti, l’intelligenza artificiale e il machine learning su tutte. I designer stanno sperimentando nuovi approcci per costruire interfacce intelligenti - come le interfacce conversazionali - che possono comprendere e rispondere al linguaggio degli utenti man mano che chatbot e assistenti vocali come Alexa e Siri aumentano la loro popolarità, assomigliando sempre di più a vere e proprie conversazioni umane.

Ma cosa deve fare/sapere un designer UI/UX OGGI?

Beh, basta guardare la storia affiancandola alle tendenze attuali nel design UI/UX per formare una succosa lista piena di punti chiave:

  • Accettare il cambiamento: il design UI/UX è una disciplina in continua evoluzione, i designer devono essere pronti ad adattarsi alle nuove tecnologie e tendenze.
  • Dare priorità alle esigenze degli utenti: la comprensione delle esigenze e delle emozioni degli utenti è al centro di un eccellente design UI/UX. Solo mettendo l'utente al centro del processo di design, i designer potranno creare interfacce intuitive e facili da usare.
  • Mantenersi aggiornati: essere sempre informati sulle nuove tecnologie e tendenze nel settore è alla base per rimanere all'avanguardia nel design UI/UX per esempio leggendo blog e riviste del settore, partecipando a conferenze o iscrivendosi a corsi online.
  • Essere versatili: con la proliferazione di nuovi dispositivi, ambienti e contesti, i designer devono essere sapersi adattare e conoscere vari processi di design, tecniche e tendenze.
  • L'accessibilità è fondamentale: i designer dovrebbero essere a conoscenza dei principi di accessibilità e come applicarli al loro lavoro.

Seguici su Linkedin per scoprire i prossimi trends del 2024!

Leggi anche
Dove siamo

Strada Repubblica 58
43121 Parma

Via Rapallo 9
43126 Parma

Contattaci
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 392 0022284
+39 0521 1715702
THE BB'S WAY SAS DI BENOLDI FRANCESCA - PI 02543650341